L'UOMO CHE RUBO' BANKSY

L'UOMO CHE RUBO' BANKSY

Genere: Documentario

Regia: Marco Proserpio

Durata: 90

Lingua: n/p

Trama: Nel 2007, Banksy attirò l’attenzione del mondo sul conflitto israelo-palestinese “firmando” diversi edifici in Palestina. Tra queste opere, la più famosa è Donkey’s Documents: il murales in cui un soldato israeliano controlla i documenti a un asino, dipinto sul muro della Striscia di Gaza. A vendicare quest’affronto in nome dei palestinesi ci pensò Walid the Beast, “l’uomo che rubò Banksy”, che - letteralmente - tagliò quella fetta di muro per rivenderla su eBay. Più di dieci anni dopo, la voce graffiante di Iggy Pop ci guida in una riflessione sul diritto d’autore e il commercio illegale dell’arte, specialmente quella degli street artist, quasi sempre rubata senza il consenso degli artisti. Non una, ma tante storie che s’intrecciano e fanno luce sulle conseguenze artistiche e politiche del mercato nero.

Seleziona un orario
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.